• FP CGIL del Trentino

L’emendamento non basta

In attesa di ulteriori proposte della Giunta, confermato lo sciopero del 16 dicembre

Il 13 i sindacati presidiano il Consiglio


Fp Cgil, Flc Cgil, Cisl Fp, Cisl Scuola, Uil Sanità, Fenalt, Nursing Up e Satos hanno incontrato ieri sera l'assessore Spinelli che ha illustrato i contenuti dell'emendamento della Giunta sulle risorse per il rinnovo dei contratti pubblici.

Pur apprezzando il passo avanti con lo stanziamento per il triennio 19/21 anziché per il 22/24 rimangono irrisolte le questioni relative al reperimento delle risorse per gli arretrati, per l'ordinamento professionale, la stabilizzazione/conferma organico Covid scuola e sanità, progressioni economiche, indennità per il personale sanitario, l'apertura per 11 mesi della Scuola dell'infanzia.

Su questi presupposti e in attesa di ulteriori proposte della Giunta sono confermate le iniziative unitarie di mobilitazione già annunciate, come anche il presidio del 13 dicembre all'apertura della discussione sulla legge di bilancio in Consiglio provinciale.

26 visualizzazioni