• FP CGIL del Trentino

Segnana propone a Upipa e Spes un tavolo allargato ai sindacati

Fp Cgil e Cisl Fp: «Noi ci siamo. Fate in fretta»


«Dalla stampa apprendiamo che, durante la riunione con Upipa e Spes, l’assessora Segnana ha riportato la richiesta dei sindacati di un incontro allargato, da convocare prossimamente. Diamo atto all’assessora di aver tenuto fede all’impegno che aveva preso durante il nostro ultimo incontro, anche se dobbiamo sottolineare che, visto il suo ruolo, potrebbe essere lei a convocare, d’autorità, quel tavolo; non dunque, limitarsi a riportare la richiesta ai due organismi che rappresentano le Apsp trentine». Queste le parole della Fp Cgil con Luigi Diaspro e Cisl Fp con Giuseppe Pallanch.

«Prendiamo comunque positivamente atto della cosa e ci auguriamo che il tavolo venga convocato con grande celerità soprattutto perché, sui luoghi di lavoro, continuiamo a registrare situazioni molto diverse da quelle di sostanziale tenuta del sistema di cui riferiscono Upipa e Spes. Primo fondamentale tema è quello dei parametri di assistenza: quanti ospiti deve seguire un singolo infermiere? Abbiamo poi notizie di ausiliari impiegati in ruoli propri degli Oss. Tutto questo senza contare che le questioni sul tavolo si aggraveranno, con l’imminente seconda tranche di sospensioni».

La mobilitazione dell’altro giorno in via Gilli, concludono Fp Cgil e Cisl Fp, è stata una tappa importante, cui i lavoratori vogliono dar seguito se non ci saranno risposte convincenti da parte della Provincia e degli altri enti coinvolti.

11 visualizzazioni