• FP CGIL del Trentino

Sommozzatori, la posizione di Fp Cgil

Il segretario generale della Fp Cgil, Luigi Diaspro, interviene sulla questione dei sommozzatori.

Bene la scelta della task force di prevedere tampone gratuito per i sommozzatori non vaccinati per tutto il mese di settembre, al fine di garantire il servizio del nucleo elicotteri dei VV.FF. e favorire una migliore comprensione del tema vaccinale da parte degli operatori, ma non è sufficiente.

Non solo l’elicottero ma anche gli altri mezzi del soccorso sono ambienti ristretti e gli ambiti di intervento sono di stretto contatto con gli operatori sanitari, per questo è necessario che le misure di sicurezza adottate siano estese a tutti i servizi, al fine di garantire una linea di sicurezza effettiva e costante. Occorrono quindi misure omogenee e coerenti con la natura dei servizi che tutto il Corpo dei VV.FF. garantisce sul territorio per garantire il servizio, gli utenti e gli stessi colleghi vaccinati.

A livello nazionale, ad esempio, è stata emanata una disposizione che prevede anche per i servizi di vigilanza antincendio il possesso del Green Pass. Riteniamo quindi necessario chiedere un confronto con il Dirigente Generale per comprendere meglio la situazione e le possibili soluzioni alla luce delle norme attualmente vigenti.

8 visualizzazioni